Scauratielli

  • Stampa

 

scauratielli

 

 

Dolci fritti e ricoperti di miele tipici del Cilento che vengono preparati in occasione delle festività natalizie.

 

 

 

 

 

Difficoltà: difficoltà alta

 

 

Ingredienti:


1 lt. di acqua

1 kg. di farina

1 arancia

buccia di limone

due cucchiai di zucchero

un pizzico di sale

1/2 bicchiere di olio extravergine d'oliva

1/2 bicchiere di vino bianco per amalgamare l'impasto

abbondante olio extravergine d'oliva per friggere

un rametto di rosmarino

miele

 

Preparazione:


Far bollire per qualche minuto l’acqua con arancia, limone, vino, olio, zucchero, sale, rosmarino. Togliere dall’acqua questi ingredienti e mettervi la farina in un sol colpo. Far cuocere finchè la pasta non si stacca dalle pareti della pentola. Adagiare il composto così ottenuto su di un piano e batterlo con un matterello. Far raffreddare, ritagliare in forme di fiocchi e friggere in abbondante olio. Disporre in un piatto da portata e condire con miele e zucchero.

 

Note:

Le nonne raccontano che gli "scauratielli" si preparavano la notte di Natale. Le donne uscivano dalla messa, 'a nuvena, e si recavano a casa, in genere prima della mezzanotte. Tutta la famiglia allora si ritrovava intorno al focolare ed aspettava che nascesse il Bambinello preparando le zeppole.

Condividi questo articolo: