La Primula Palinuri - il fiore simbolo del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano
Il logo del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano
Le ciaramelle

Il territorio del Parco Nazionale del CilentoLe aree protette del Parco Nazionale del CilentoI musei del Parco Nazionale del CilentoSiti Archeologici del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di DianoItinerari del Parco nazionale del CilentoFlora del Parco Nazionale del CilentoFauna del Parco Nazionale del CilentoFigli e ospiti illustri del CilentoStoria del Parco Nazionale del CilentoMiti e leggende del Parco nazionale del CilentoProdotti tipici del CilentoRicette del CilentoTradizioni del Parco Nazionale del Cilento

Castellabate, il tour della 'Banda in piazza' domenica arriva ad Alano

Banda S. Cecilia

Il tour del complesso bandistico Santa Cecilia arriva nella frazione complesso bandistico Santa Cecilia domenica 25 maggio. Anima dei paesi e custode della musica più genuina, la storica banda inonderà con le sue note festose il centro della nota frazione marina di Castellabate, rendendo più piacevole il soggiorno ai tanti turisti che fin dall’inizio di maggio si affacciano nel Cilento e contribuendo a valorizzare una tradizione ininterrotta che ha avuto inizio nel lontano 1848.

L’appuntamento musicale è alle ore 10,30 in piazza Santa Rosa ad Alano e rientra nella kermesse “Banda in piazza”, voluta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Costabile Maurano, in collaborazione con il concerto bandistico Santa Cecilia, che quest’anno compie 160 anni.

Il tour della banda in tutti i centri del Comune di Castellabate, partito lo scorso 27 aprile da San Marco, toccando già Santa Maria, Lago, il centro storico di Castellabate in coincidenza con la kermesse “Voler bene all’Italia” promossa da Legambiente. I prossimi appuntamenti sono per domenica 1° giugno alle ore 10,30 a Ogliastro Marina e lunedì 2 giugno alle ore 9,30 per la “Festa della Repubblica” in piazza L. Guercio e alle ore 19,30 per il “Concerto per la Repubblica” a Santa Maria.

Il complesso bandistico Santa Cecilia è stato costituito nel 1848, ma divenne una vera e propria banda nel 1856 grazie al maestro Francesco Petruzzelli che si trovava a Castellabate come esiliato politico per i moti risorgimentali. In seguito all’unità d’Italia, il complesso diventò banda civica, ovvero lo stesso Comune riconobbe l’importanza culturale del complesso e lo finanziò per organizzare i concerti e togliere i ragazzi dalla strada, dando loro un avvenire grazie alla musica. E da parte dalla banda c’era l’impegno a fondare gratuitamente durante le occasioni civili oltre che religiose.

Negli ultimi anni, proseguendo un’ininterrotta tradizione di promozione della musica, il complesso si è reso protagonista, attraverso i suoi docenti, del laboratorio musicale Antonio Capezzuto con corsi per strumenti a fiato e percussione e ora si candida alla creazione di una vera e propria scuola civica di musica.

Fonte www.cilento.it

Condividi questo articolo:

Prossimi eventi

0razio Lembo . 22 Novembre 2012
In occasione del Natale 2012 torna puntuale "Mercatoinfesta", Mostra Mercato di artigianato e di sap...
0razio Lembo . 22 Novembre 2012
La Sagra del Fagiolo fa emergere dal passato le antiche taverne e con esse i personaggi caratteristi...
0razio Lembo . 22 Novembre 2012
Lungo le vie del suggestivo centro storico di Perito, un unico e intenso profumo di pietanze tipiche...
0razio Lembo . 11 Giugno 2012
La Transmarathon è una corsa estrema a tappe sui sentieri e sulle strade del Parco Nazionale del ...
0razio Lembo . 11 Giugno 2012
Durante la seconda guerra mondiale, tra il 28 ed il 29 marzo 1941 nelle acque a sud del Peloponneso,...