A crapa vudduta

  • Stampa

crapa vudduta

 

La carne di capra bollita viene preparata da sempre con la medesima ricetta; tradizionalmente si utilizza una capra intera, sapientemente sezionata in pezzi da "porzione".

 

 

 

 

Difficoltà: difficoltà alta

 

 

Ingredienti per 4 persone:


carne di capra

cipolle

carote

sedano

pomodori

patate

 

 

Preparazione:

La carne, una volta ridotta in pezzi, viene ulteriormente ripulita dall'eventuale grasso in eccesso e vien posta in una capiente casseruola colma di acqua fredda. Quando l'acqua comincia a bollire ha inizio l'operazione più delicata ed importante per la buona riuscita della preparazione. Mano a mano che la carne perde il suo grasso, questo viene raccolto in continuazione con un'apposita "scommarola" (schiumarola) fino a sgrassare completamente la carne. A questo punto si aggiungono le verdure tagliate molto grossolanamente (le patate si sbucciano e si lasciano intere) e si continua la cottura rimestando di tanto in tanto fino a che la carne non sarà ben tenera e le verdure cotte ma integre. Si aggiunge il sale a fine cottura. A cottura ultimata (da tre a quattro ore a seconda dell'animale) la carne viene servita col suo brodo (che deve restare assolutamente limpido) accompagnata dalle verdure. Il piatto può essere completato, se gradito, con un cucchiaino di olio piccante, servito a parte.

 

Note:

http://www.frecagnola.it/le_ricette.html

Condividi questo articolo: