La Primula Palinuri - il fiore simbolo del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano
Il logo del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano
carrube

Il territorio del Parco Nazionale del CilentoLe aree protette del Parco Nazionale del CilentoI musei del Parco Nazionale del CilentoSiti Archeologici del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di DianoItinerari del Parco nazionale del CilentoFlora del Parco Nazionale del CilentoFauna del Parco Nazionale del CilentoFigli e ospiti illustri del CilentoStoria del Parco Nazionale del CilentoMiti e leggende del Parco nazionale del CilentoProdotti tipici del CilentoRicette del CilentoTradizioni del Parco Nazionale del Cilento

Presentata alla Fao un app sulla Dieta Mediterranea

Presentata alla Fao un app sulla Dieta Mediterranea

Il diritto umano ad accedere all’alimentazione e al cibo sano, sancito nel 2000 dal vertice del Millennio delle Nazioni Unite, passa attraverso una nutrizione appropriata per godere di buona salute.
La Dieta mediterranea, è elemento imprescindibile per raggiungere questi obiettivi. Lo ha confermato l’Ambasciatrice di Malta in Italia Vanessa Fraizer che, in occasione dell’insediamento del Governo della Repubblica di Malta alla Presidenza di turno dell’Unione Europea, effettuata alla Fao, ha garantito sostegno ad un’iniziativa congiunta in partenariato con la ong maltese Mactt Mediterranean Academy Culture Trade Tourism www.mactt.eu e la Fondazione Paolo di Tarso che hanno presentato l’innovativa application MDiet realizzata da un gruppo di bioeticisti, biologi e nutrizionisti http://mdietapp.eu/ L’application scaricabile gratuitamente per smartphone e tablet si è ispirata alle ricerche di Ancel Benjamin Keys, medico e fisiologo statunitense, condotte insieme agli scienziati Flaminio e Alberto Fidanza, noti per gli studi epidemiologici che li condussero a riconoscere l’influenza positiva dell’alimentazione mediterranea sulla prevenzione delle patologie cardiovascolari. “Diamo conto di un impegno intrapreso in questi anni per sostenere iniziative che abbiano lo scopo di favorire interscambi culturali e di sinergia euromediterranea – dichiara il presidente Mactt Sergio Passariello – Si punta ora all’attuazione di un progetto condiviso, con l’organizzazione a Malta della Biennale della Dieta Mediterranea per i diritti umani al cibo sano”. www.biennaledietamediterranea.it Un partenariato internazionale sostiene la Biennale che è stata ideata ed è promossa dalla Fondazione Paolo di Tarso. ” Si tratta di un’organizzazione permanente a carattere diffuso e sostenibile, i cui progetti e programmi sono in linea con i principi della Governance Alimentare Sostenibile delle Nazioni Unite che identifica la Dieta Mediterranea quale modello alimentare sostenibile del futuro capace di contrastare le malattie non trasmissibili (Cancro, Diabete, Obesità ) oggi tra le prime cause di mortalità mondiale – dichiara la professoressa Luana Gallo – L’obiettivo è la massima diffusione delle buone pratiche della dieta mediterranea, mediante una rete coesa tra istituzioni, centri di ricerca, università, ong e portatori di interesse, utilizzando la rete internet e favorendo interscambi scientifici, culturali e ambientali”.

Link Mactt www.mactt.eu
Fondazione Paolo di Tarso www.paoloditarso.it
Link app www.mdietapp.eu

Condividi questo articolo:

Prossimi eventi

0razio Lembo . 22 Novembre 2012
In occasione del Natale 2012 torna puntuale "Mercatoinfesta", Mostra Mercato di artigianato e di sap...
0razio Lembo . 22 Novembre 2012
La Sagra del Fagiolo fa emergere dal passato le antiche taverne e con esse i personaggi caratteristi...
0razio Lembo . 22 Novembre 2012
Lungo le vie del suggestivo centro storico di Perito, un unico e intenso profumo di pietanze tipiche...
0razio Lembo . 11 Giugno 2012
La Transmarathon è una corsa estrema a tappe sui sentieri e sulle strade del Parco Nazionale del ...
0razio Lembo . 11 Giugno 2012
Durante la seconda guerra mondiale, tra il 28 ed il 29 marzo 1941 nelle acque a sud del Peloponneso,...