Il centro storico di Agropoli

  • Stampa

Il centro storico di Agropoli sorge su un promontorio che domina l'intera città.
Di particolare interesse: la Chiesa dei SS. Pietro e Paolo edificata nel XVIII sec. ma su fabbrica paleocristiana, la Chiesa di S. Maria di Costantinopoli del XVIII sec., il Castello, in buono stato di conservazione, il cui primo impianto è di fattura bizantina risalente al secolo VI d.c..
Il borgo è circondato da mura medievali, in parte dirute, mentre è integra, la porta di accesso al centro antico del XVI sec.
Fra i palazzi gentilizi, quello della famiglia Mainenti, conserva in ottimo stato la torre e l'oratorio, la cui costruzione avvenne fra il XVI ed il XVIII sec.
Il borgo, nel periodo natalizio, diventa scenario del "Presepe Vivente", una tradizione che coinvolge tutti i residenti nella Sacra Rappresentazione, attirando migliaia di visitatori.
Poco distante dal centro, la torre costiera di S. Marco del XIII sec. ma rifatta nel XVI sec. ed oggi interamente ristrutturata e adibita ad abitazione e la torre costiera di S. Francesco (1567), adibita a civile abitazione nella parte superiore, ben conservata nella struttura antica quella inferiore.

Condividi questo articolo: